Seleziona una pagina

Si sente sempre più spesso parlare di Affiliate Marketing ma ai molti risulta una materia oscura e poco comprensibile, con questo articolo vogliamo fornire un quadro generale e chiarire fattori positivi e negativi.

Partiamo!

Avete presente i venditori di pentole porta a porta?
Venivano chiamati Agenti di vendita, si adoperavano giorno dopo giorno per bussare alla porta di più persone possibili cercando di convincerle ad acquistare il loro materiale in cambio di una % sul profitto che ne derivava.

Ecco, prendete questo esempio e ipotizzate di poter bussare a milioni di porte ogni giorno, a ogni ora, in ogni modo possibile. Internet, grazie alla Lead Generation (con Facebook Ads, Google Adwords ecc) garantisce proprio questa possibilità!
Le distanze fra venditore e acquirente si annullano e la vendita risulta molto più strutturata ed efficace.

Bene, l’industria dell’Affiliate Marketing punta proprio su questo, facciamo un esempio:

L’Azienda A vende in grosse quantità creme di bellezza o cover per cellulari ecc ..e decide di aprirsi al mondo Affiliate, quindi, contatta un’azienda come Involve che, grazie ai contatti giusti e ad un network di affiliazione interno esamina e successivamente accetta la vendita dei suoi prodotti.

L’Azienda A a questo punto non deve fare altro che farsi i conti in tasca, che margine ha su ogni prodotto? Ipotizziamo che una crema particolare venga venduta a 49€ al pubblico, tolte spese di spedizione, magazzino, produzione, packaging etc rimangono 28€.

É consigliabile in questo caso adibire almeno 20€ al network, che vuol dire?

Il network (composto da centinaia o migliaia di venditori online) pensarà a TUTTO:

1. Realizzerà pagine di vendita
2. Raccoglierà le vendite
3. Inoltrerà gli ordini
4. Strutturerà un call center per la customer care (se necessario)


E in cambio chiederà 20€ per ogni pezzo venduto! Di fatto L’Azienda A dovrà solo procurare materiali fotografici e informativi per permettere al network di fare il proprio lavoro, incassando 8€ puliti per ogni pezzo venduto senza muovere un dito.

Wow, sembra il paradiso, ma c’è qualche fregatura?

Si e no, vediamole:

Spesso il network chiede un fisso una tantum di 5mila € o cifre simili per alleggerire il fattore rischio (che rimane comunque a totale favore dell’Azienda A che, di fatto, rischia ben poco).

A volte il network chiede una commissione più piccola, anche solo 13€, non sul venduto ma sui contatti interessati che porta all’Azienda A e chiaramente non tutti si trasformeranno in vendite.

In questo caso bisogna essere ben strutturati per il Lead Nurturing, una volta acquisito un contatto interessato va nutrito, scaldato con ReMarketing, Email o SMS Marketing.

Conclusioni

L’Affiliate Marketing rappresenta la nuova frontiera del Marketing Digitale: Lead Generation delegata a terzi per i propri prodotti, difficile fare di meglio.

In confronto ad una campagna di Lead Generation realizzata autonomamente, i risultati sono esponenzialmente superiori in termini di vendite (perchè un network ha un bacino di venditori molto superiore) ma simili in termini di profitto. Chiaramente senza Network avremo 20€ in più di margine per ogni prodotto, riprendendo l’esempio di cui sopra.

Non è un’attività di marketing adatta ad aziende giovani o con poco capitale, è un “investimento” che va affiancato e seguito da un’azienda di Performance Marketing con le giuste conoscenze.

Diciamo che non è così facile, come ogni cosa, serve “sapere ciò che si fa”, se non siete sufficientemente strutturati iniziate con una moderna campagna di Lead Generation e in base al ritorno sulla spesa decidete come muovervi.

Michele Eccher (CoFondatore di InvolveStudio) collabora e lavora con diversi affiliate network nel settore sia Nazionale che Estero. Con Involve Studio, inoltre, ha strutturato un suo Network di Affiliazione Italiano.

Accedere non è assolutamente scontato, ogni candidatura viene esaminata attentamente, se viene scelto il prodotto sbagliato è facile causare una perdita in termini economici per il Network e i suoi Affiliati.

Spero quest’articolo vi sia piaciuto, ci sarebbero mille approfondimenti da fare, ma andiamo troppo sul tecnico, se avete bisogno di info o questo settore vi incuriosisce potete scriverci cliccando qui sotto 😉

Involve Studio